Download Portfolio (PDF)

La soprano Nazanin Ezazi già da giovanissima ha vinto il premio dei media nel concorso di canto internazionale “Hans Gabor Belvedere”.

Inoltre ha preso parte a Mosca alla finale della competizione di canto internazionale “Operalia” di Placido Domingo come unica cantante austriaca. A conclusione di questa ha ricevuto dallo stesso Placido Domingo tre offerte di lavoro tra le quali scegliere: due anni di impegno fisso nella troupe giovane dell’opera di Los Angeles, Washington oppure Valencia.

Nazanin è stata l’unica soprano finalista del concorso di canto “Hilde Zadek” a Vienna.

Nel 2014 è stata nominata per il premio di teatro musicale austriaco “Schikaneder d’Oro” in virtù delle sue performance sulla scena.

Studi:

Nazanin Ezazi ha concluso gli studi di canto e didattica del canto con lode all’Università della musica e arti figurative di Vienna, con le professoresse Margit Klaushofer e Maria Bayer, riuscendo contemporaneamente anche a portare a termine il corso di studi in scienza della musica.

Già all’inizio della sua carriera universitaria Nazanin si è distinta per le sue prestazioni eccezionali che le hanno fruttato diverse borse di studio e premi internazionali!
Per tali prestazioni ha anche ricevuto nel corso dei suoi studi “ein Welt Stipendium – the World Scholarship”, una delle borse di studio più difficili da ottenere in Austria non essendo uno studente austriaco.

Ha inoltre ottenuto la borsa di studio della fondazione svizzera Thyll-Dürr che viene concessa solo a studenti di grande talento dell’Università della musica e arti figurative di Vienna che si siano distinti per il loro successo.

Esperienza sulla scena:

Dopo i suoi studi Nazanin ha debuttato sulla scena come Susanna in LE NOZZE DI FIGARO nel teatro della reggia di Schönbrunn a Vienna.

Con la Wiener Kammeroper ha interpretato il ruolo della protagonista nella VENERE IN AFRICA di George Antheil e subito dopo è entrata a far parte dell’ensamble dell’opera di Graz dove ha avuto modo di interpretare tra le altre Didone in DIDONE ED ENEA, Pamina nel FLAUTO MAGICO, Adina in L’ELISIR D’AMORE, Nannetta in FALSTAFF, Inès in LA FAVORITE, Mascha in LA DAMA DI PICCHE. Inoltre ha interpretato Sand-Taumännchen in HÄNSEL E GRETEL, Helene in EIN WALZERTRAUM, Carlotta in GASPARONE, Antonia in L’UOMO DELLA MANCHA e i CARMINA BURANA.

Nell’ambito delle sue apparizioni internazionali Nazanin nell’estate 2013 ha cantato in Francia, a Nancy, in un concerto all’aria aperta davanti un pubblico di 10000 persone, la sua audienza maggiore finora.

Nella stagione 2014-2015 Nazanin ha avuto Manon/Manon-Massenet nel suo programma, ha interpretato ancora una volta Pamina nel FLAUTO MAGICO nonché Jemmy in GUGLIELMO TELL e Mistress in EVITA.

Nella stagione di 2016-17 Nazaznin ha cantato al “Theater an der Wien” e presso il “National Theatre” di Mannheim. In marzo 2017 ha avuto luogo il suo debutto interno al Concertgebouw di Amsterdam.

Sedonia:

Nazanin fa parte inoltre del trio di soprani “Sedonia”, con il quale svolge attività concertistica a livello internazionale. Il trio collabora con la casa editrice musicale Universal. Numerose sono state le apparizioni televisive, tra le quali nel 2013 alla Star TV per Miss Earth Svizzera, nel settembre 2015 live per “Starnacht” (notte delle stelle) in Wachau, nell’ottobre 2015 come ospite per l’apertura musicale della prima di James Bond “Spectre” a Vienna (per la radio-televisione austriaca ORF: “Heute leben”), il 24 dicembre 2015 sempre alla ORF per “Licht ins Dunkel” e il 14 febbraio 2016 per la TV Manoto a Londra, performance poi ripetuta il 20.03.2016.

Successivamente ci sono state le apparizioni del 25.11.2016 alla ORF per “Licht ins Dunkel” in Burgenland, la presentazione del CD Sedonia a Graz e il 20.01.2017 la partecipazione al ballo degli ufficiali all’Hofburg di Vienna.

Carriera pedagogica:

Oltre all’esperienza pluriennale sulle scene, Nazanin dispone di spiccate capacità pedagogiche supportate dalla sua formazione universitaria che ha esercitato nel semestre estivo 2017 all’Università della musica e arti figurative di Vienna con un contratto come docente aggiunto a supporto del corso di canto della professoressa M.Klaushofer (la nuova direttrice dell’Istituto per il canto e il teatro della musica).

A partire dal semestre invernale 2016 Nazanin è professoressa associata al Conservatorio di Vienna e presso il Prayner Konservatorium viennese, inoltre tiene da alcuni anni workshop periodici in Persia con numerosi partecipanti.

Distinzione dello Stato austriaco:

Nel 2012 l’Austria ha concesso a Nazanin la cittadinanza austriaca in virtù delle sue performance speciali e costanti nel tempo, tanto accademiche come artistiche.

Download Portfolio (PDF)